sabato 26 gennaio 2013

SHOAH...NON DIMENTICARE MA CAPIRE

http://it.wikipedia.org/wiki/Joyce_Lussu

C'è UN PAIO DI SCARPETTE ROSSE


C’è un paio di scarpette rosse
numero ventiquattro
quasi nuove:
sulla suola interna si vede
ancora la marca di fabbrica
Schulze Monaco
c’è un paio di scarpette rosse
in cima a un mucchio
di scarpette infantili
a Buchenwald
più in là c’è un mucchio di riccioli biondi
di ciocche nere e castane
a Buchenwald
servivano a far coperte per i soldati
non si sprecava nulla e i bimbi li spogliavano e li radevano
prima di spingerli nelle camere a gas
c’è un paio di scarpette rosse
di scarpette rosse per la domenica
a Buchenwald [Continua...] erano di un bimbo di tre anni
forse di tre anni e mezzo
chissà di che colore erano gli occhi
bruciati nei forni
ma il suo pianto
lo possiamo immaginare
si sa come piangono i bambini
anche i suoi piedini
li possiamo immaginare
scarpa numero ventiquattro
per l’eternità
perchè i piedini dei bambini morti
non crescono
c’è un paio di scarpette rosse
a Buchenwald
quasi nuove
perchè i piedini dei bambini morti
non consumano le suole
[Joyce Lussu ( 8 maggio 1912 - 4 novembre 1998 ) è stata scrittrice, traduttrice raffinata, e partigiana. A lei dobbiamo la traduzione, tra gli altri, del poeta turco Nazim Hikmet.
Qualcuno mi qualifica come scrittrice e poetessa: mi viene assolutamente da ridere. Mi capita, ogni tanto, di scrivere qualcosa, ma non mi considero una persona dedita a questo. Ero dedita ad altre cose, alla politica, all’etica. All’azione, se vuoi. E la scrittura è per me il semplice veicolo per raccontare cose a un pubblico più vasto. A me piace molto parlare, e credo di riuscirci abbastanza bene. Ecco, il mio scrivere è un parlare a un po’ più di gente.” Joyce Lussu (in S. Ballestra, Joyce Lussu. Una vita contro, Milano, Baldini e Castoldi, 1996).
Opere principali: Liriche, 1939; Fronti e Frontiere, 1944; Tradurre poesia, 1967; Le inglesi in Italia, 1970; Padre padrone padreterno, 1976; L’acqua del 2000, 1977; Sherlock Holmes, anarchici e siluri, 1982; Donne, guerra e società, 1982; L’olivastro e l’innesto, 1982; Il libro perogno. Su donne, streghe e sibille, 1982; Portrait, 1988; Il turco in Italia ovvero l’italiana in Turchia, 1991; Lotte, ricordi e altro, 1992; Inventario delle cose certe. Poesie, 1994; Sulla civetteria (con Luana Trapè), 1998.]

COPIONI e COMMEDIE di MIRIANA RONCHETTI: COPIONI e COMMEDIE di MIRIANA RONCHETTI: DIRITTI ...

COPIONI e COMMEDIE di MIRIANA RONCHETTI: COPIONI e COMMEDIE di MIRIANA RONCHETTI: DIRITTI ... : COPIONI e COMMEDIE di MIRIANA RONCHETTI: ...